Università del Carnevale             Cell. 340 38 33 918 - Velletri

 

 

 

 

 

 

 

 

HOME   BLASONARIO   DECANI   SCUDO   PEZZE   PARTIZIONI   BRISURA   GLOSSARIO   QUART.ROMA

     Blasonario delle famiglie veliterne
                     -  M . N . O  -
  


A - B   |  C   |  D - L   |  M - O   |  P - Sa   |  Sc - Z





MACIOTI o MACIOTTI di Velletri.

Se ne à memoria fino dal 1347, quando un Bello Maciotti fu consigliere del Comune, e poi uno dei nove Boni Omini. Altri componenti questa famiglia conseguirono le prime cariche cittadine. Prudenzio, carmelitano scalzo, morì in odore di santità; Alessandro, fu Arcivescovo di Colossi.
Arme - Fasciato di rosso e d'argento; col capo d'oro, caricato da un'aquila d'argento.

Altro ramo - Fasciato di rosso e d'argento, col capo d'impero (d'oro all'aquila nera).

MACIOTI di Velletri.

La famiglia à origini remotissime nella Provincia Romana e propriamente nel contado Veliterno. Luigi fu prelato di eccezionale valore, Virginio fu Gonfaloniere. Famiglia onorata nel Pastorale e nella Mitria, Vincenzo fu vescovo di Amelia e poi di Ferentino, altri arcivescovi, elemosinieri pontifici, sottodatari, assessori etc.
Arme - D'argento, seminato di crocette patenti, di rosso.

MAGISTE di Velletri.

Antica e nobile famiglia, originaria di Velletri, nobile e notabile sul blasonario italiano. Questa famiglia à dir di scrittori antichi era compresa nella raccolta nel Libro d'oro del Campidoglio, ed annoverata anche nella bibiografia dei manoscritti della Vaticana.
Arme - D'azzurro ai tre gigli d'oro, 2, 1.


MAGISTERNA di Velletri.

Fra le consolari Veliterne fin dal secolo XIV. Il commendator G.B. di Crollalanza riporta questa famiglia nel suo Dizionario storico blasonico di famiglie nobili e notabili italiane.
Arme - D'azzurro, alla fascia ribassata di rosso, accompagnata in capo da un fregio raffaellesco d'oro, sormontato da una stella (8) dello stesso.

MAGISTRIS di Velletri.       IN RICERCA

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).

Arme - (colore) ai tre monti di (colore) sormontati da un caduceo (colore), con un compasso (colore) su tutto.

     (lo stemma trovasi col nome Magistris n° 141, solo disegnato e senza colori nel:
     "Le Tessere Gentilizie delle Famiglie Nobili e Consolari della Città di Velletri").

MAGNAFICHI (o Magnifichi) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro al fico al naturale fruttato uscente dalla punta.


MAGNO di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1° d'oro all'aquila cucita d'argento; nel 2° dello stesso alla rosa di rosso; alla fascia d'azzurro sulla troncatura.


MAMMUCARI (o Mamuccari) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, alla rovere d'oro nutrita dalla terrazza di verde, sovrapposta dall'elefante passante d'argento, voltato.

MANART-PESCATORI di Velletri.

Il notaio Hieronimus Paoletti ci tramanda nei suoi atti del 6 settembre 1761, di uno svincolo di 8 appezzamenti destinati da GiovanGiorgio Manart Pescatori, prima della sua morte, e restauro del palazzo sito vicino alla chiesa di S. Maria in Monterone, nel rione di S. Eustachio in Roma, spettante alla seconda genitura di Francesco Manart Pescatori.
Arme - D'azzurro, ai tre crescenti d'argento 2, 1, mareggiato in punta dello stesso.


MANCINELLI di Velletri.   LA VITA DI ANTONIO MANCINELLI

Antonio (Velletri 1452 - Roma 1505) nelle sue autobiografie riferisce che la famiglia si chiamava in origine Palombo, ma il nome dato al nonno, 'Mancino', divenne Mancinelli. Del padre Giovanni racconta della partecipazione alle vicende politiche di Velletri.
Antonio fu umanista, insegnò a Roma, Fano, Venezia. Lasciò opere poetiche, commenti, scritti di grammatica, di latino etc. (Estinta)
Arme - D'oro, all'arto sinistro di rosso uscente dal fianco sinistro.

  MANCINELLI  2 ??   di Velletri.       IN RICERCA

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).

Arme -       (vedi   ANCINELLI)

MANCINI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro al monte uscente dalla punta di tre pezzi d'argento all'italiana, sormontato da una stella d'oro (8).



MARIOLA di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato e semipartito, alla fascia palo d'oro attraversante sullo spaccato e sul semipartito: nel 1° d'azzurro, al giglio d'oro; nel 2° interzato in capriolo d'azzurro, d'oro e di rosso ; nel 3° d'azzurro all'uccello (?) di verde sormontato da tre torte di rosso.


Altro - Troncato e semipartito, alla fascia palo d'oro attraversante sullo spaccato e sul semipartito: nel 1° d'argento, al giglio d'azzurro; nel 2° interzato in capriolo d'azzurro, d'oro e di rosso ; nel 3° d'azzurro pieno.

MARIOLI di Velletri.

Antica nobile famiglia originaria di Velletri. È una delle poche la cui bibiografia è documentata nei nanoscritti nella Vaticana. Era raccolta nelle famiglie nobili e notabili del Libro d'oro del Campidoglio.
Arme - Di rosso, alla colonna d'argento, la base e il capitello d'oro, coronata dello stesso. (Uguale a quella dei Colonna di Roma).

MARRONI di Velletri.

Famiglia bolognese e trapiantata in Velletri nel 1704 dal cav. Antonio cognato del Card. AntonioAndrea Galli. Il di lui figlio Giuseppe, conservatore nel Comune, fu ascritto alla nobiltà nel 1754.
Arme - Troncato nel 1° d'azzurro, a tre gigli d'oro; nel 2° di rosso, al sinistrocherio di carnagione, vestito di rosso e tenente uno sperone d'oro; colla fascia d'argento attraversante sul troncato.
      Altro - Uguale ma cambia il sinistrocherio con un destrocherio.

MARTELLI di Velletri.

Fra le consolari Veliterne fin dal secolo XIV.
Arme - D'azzurro, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso, movente dal lato sinistro ed impugnante un martello di ferro, accompagnato in capo da una stella d'oro (6).

Alias - Di rosso, al grifo rivoltato d'oro, impugnante colla destra un martello dello stesso.

MARTELLI 2 di Velletri.         IN COSTRUZIONE

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Di rosso, al grifo rivoltato d'oro, impugnante colla destra un martello dello stesso.

MARTINI di Velletri

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Fasciato di due d'argento e di rosso, l'argento nel 1° e nel 3° è tagliato al fianco destro con l'azzurro dell'uno all'altro; col capo di porpora caricato di due gigli d'oro.

Arme - Troncato: di rosso, a due gigli d'argento, e d'azzurro, a due fasce partite d'argento e d'oro; la prima attraversante sulla partizione.

MASSIMI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme: Partito: nel 1° d'argento alle tre fasce d'azzurro, sormontate da una banda d'oro scorciata; nel 2° d'argento alla fascia d'azzurro accompagnata da due leoni rampanti di rosso, uno in capo e uno in punta; al palo d'azzurro sulla partitura caricato di cinque scudetti d'argento.

MASTRELLI di Velletri.

Fra le consolari Veliterne fin dal secolo XIV.
Arme - D'azzurro alla cometa d'oro ondeggiante in fascia.


MASULLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro alla cometa d'oro ondeggiante in palo.


MATARAZZI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato: nel 1° d'azzurro, alla rosa d'oro; nel 2° di rossso, al capriolo rovesciato d'oro; colla fascia dello stesso attraversante sulla partizione.


MATARO di Velletri.

Il Crollalanza riporta la blasonatura di questa famiglia sul suo dizionario storico.
Arme - D'azzurro, al pero al naturale uscente dalla punta, fruttifero di quattro pezzi d'oro maleordinati, con un'aquila di nero volante dal cantone sinistro.


MATTEI di Velletri.

Ascritti alla nobiltà veliterna ed esercitarono nei più nobili uffici municipali.
Arme - Scaccato d'argento e d'azzurro alla banda d'oro, col capo dello stesso all'aquila cucita d'argento.


Altro - Scaccato d'argento e d'azzurro alla banda di rosso; col capo d'oro all'aquila nera coronata d'oro.

MAZZONI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1° d'azzurro, a tre gigli d'oro male ordinati, 1, 2; nel 2° di rosso, al destrocherio di carnagione, vestito di bigio, movente dal troncato a sinistra, e impugnante una mazza ferrata di nero; colla fascia d'argento attraversante sulla partizione.

MEDA di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1º d'azzurro sostenuto di rosso, all'aquila spiegata d'oro; nel 2º di verde alla banda scaccata di tre file d'argento e di nero.

Alias - Troncato: alla fascia in divisa di rosso, attraversante; nel 1° d'azzurro, all'aquila d'oro; nel 2° di verde, alla banda scaccata di nero e d' argento, di quattro file.

MELLE di Velletri.

Antica Famiglia originaria di Velletri, era fra quelle comprese nel Libro d'oro del Campidoglio, e nei manoscritti bibiografici della Vaticana.
Arme - Inquartato: il 1° e il 4° di rosso alla croce a doppia traversa, d'argento; il 2° e il 3° fasciato di verde e d'argento.

MELLE-SCANDELLONI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Partito: il 1° d'azzurro al leone passante d'argento sormontato da tre stelle maleordinate 1, 2, dello stesso; nel 2° d'argento all'anguilla di nero serpegiante in palo, coronata dello stesso.

MELLINI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1º d'azzurro ai tre gigli d'oro in fascia; nel 2º d'azzurro alle tre bande d'oro; alla fascia di rosso nella troncatura.

MENTEBONA di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, al monte uscente dalla punta di tre pezzi d'oro all'italiana, sormontato da una croce di calvario dello stesso, trifogliata, affiancata a sinistra da due gigli pure d'oro e a destra da un'aquila spiegata d'argento.

MEZZOLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato semipartito: al 1º d'azzurro alla rosa d'argento; al 2º dello stesso alla rosa di rosso; al 3º dello stesso alla rosa d'oro.

MICHELETE di Velletri.

Famiglia del patriziato dell'Aquila, che vanta i fratelli Luigi e Lionello, che combatterono contro Braccio da Montone nel 1423, salvando la città dall'assedio sconfiggendolo, e dove Braccio (Andrea Fortebracci) perse la vita. Questa famiglia si divise in vari rami.
Nel ramo veliterno
il Crollalanza ne riporta la blasonatura sul suo Dizionario.
Arme - D'azzurro alla fascia d'oro, accompagnata in capo da un pomo fogliato al naturale, e in punta da una rosa d'oro.


MICHELETTI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato: alla fascia in divisa di rosso attraversante; nel 1° d'argento, alla rosa di rosso, gambuta e fogliata di verde; nel 2° d'azzurro, all'arco di porta d'argento racchiudente una mano destra indicatrice posta di profilo, al naturale, movente dalla punta, e sormontata da una stella di otto raggi d'oro.

MICINELLI di Velletri.         IN COSTRUZIONE

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - ...

MINCI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Di rosso, al gatto rampante rivoltato d'oro.

MOLARA  di Velletri.

È un ramo della famiglia Annibaldi. Nel 1441 papa Eugenio IV dichiara il castello di Monteporcio spettante a Nardobella-Molara per successione del quondam Theobaldo de Annibalis. Famiglia che si parentò con i Conti, con i Leni, con i Pichi, con Fabij, con Rufini, con Grifoni, con Mancini, con Mattei e con Maurelli. Ebbero sempre tutti gli onori della città, tanto del Campidoglio, tanto dei luoghi pii, come appare dagli estratti.
Arme - D'oro alla fascia d'azzurro.

MOLARA  2   di Velletri.

Arme - Partito: nel 1° scaccato di rosso e d'argento alla banda d'oro; nel 2° di rosso alla fascia sormontata da due leoni rampanti affrontati, e in punta da sei rose 3, 2, 1, il tutto d'oro.
Altro ramo (come detto sopra, la famiglia si imparentò con molte altre, e questo è un'alto esempio) - Inquartato, alla fascia in divisa d'oro attraversante; nel 1° d'argento, alla croce di rosso; nel 2° di rosso, a due leoni affrontati d' oro tenenti insieme un plinto dello stesso; nel 3° d'argento, alla croce di rosso attraversata da una cotissa d'oro; nel 4° di rosso, a sei palle (o fioroni) d'oro, 3, 2 e 1.

MONTAGNA di Velletri.

Famiglia di cortigiani seguace di Lucio III, che dopo essere stato eletto papa, nel conclave a Velletri del 1181, città dov'era vescovo, tenne qui anche la sede pontificia per due anni, e qui fece le sue prime promozioni cardinalizie. Tornato nell'Urbe, alcuni suoi seguaci e cortigiani rimasero in città.
Arme - D'oro, al monte uscente dalla punta di tre pezzi di verde all'italiana, accompagnato dal sole naturale figurato nascente dal cantone sinistro del capo.

MONTEMELINI (o Montemellini) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, al monte uscente dalla punta di sei pezzi di verde all'italiana.


Altro - D'azzurro, al monte di cinque cime d'oro.

MONTICELLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1° d'azzurro alla cometa d'oro posta in palo; nel 2° d'oro al monte uscente dalla punta di tre pezzi di verde all'italiana.

MOSCATELLI di Velletri.

Antichissima Famiglia veliterna che chiamavansi prima "Bianchi". Nel 1671 un Bianchi Giuseppe iniziò a sopranominarsi "Moscatello" e da quel tempo in poi i Bianchi furano conosciuti col nome di Moscatelli, che fu esteso a tutta la famiglia. Una strada è intitolata a questa Famiglia , che credesi vi abitava verso il suo centro.
Arme - D'azzurro, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso, tenente un grappolo di uva (moscato) fogliato di due, tutto al naturale.

Altro - D'argento, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso, movente dal fianco sinistro ed impugnante un tralcio di vite fogliata di due pezzi di verde fruttifero di un grappolo al naturale.

MOSCIGLIONI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'oro, al monte uscente dalla punta di tre pezzi di verde all'italiana, sormontato dal giglio d'azzurro.

MUSICI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: alla fascia in divisa d'argento attraversante, nel 1° d'azzurro, a tre stelle di otto raggi d'oro maleordinate, 1,2; nel 2° di rosso, all'organo antico d'argento.

MUTI di Velletri.         IN COSTRUZIONE

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - ...

NARDI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1° d'azzurro alle tre stelle d'oro (5) maleordinate, 1,2; nel 2° d'argento al monte di tre pezzi di verde, cimato da una civetta al naturale, voltata e sinistrata da un ramo di nardo dello stesso.

NARDI-SANTARELLI (Saltarelli ?) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1° d'azzurro alla stella d'oro (5); nel 2° d'argento al monte di tre pezzi d'oro, cimato da una civetta al naturale, voltata e sinistrata da un ramo di nardo dello stesso.

NARDINI di Velletri.

Dal dizionario Storico-Blasonico, la radice etimologica NARDO-I: da Leonardo (lombar. leone forte), Bernardo (tedes. orso coraggioso), Nardo (orien. fiore profumato, alcuni tipi di lavande). Zone: Montepulciano, Firenze, Lucca, Venezia, Velletri.
Varianti: Nardo, Nardi, Nardari, Nardini, Nardarelli, Nardella, Nardone, etc.
Arme - D'azzzurro al leone rampante d'oro, tenete con branca un ramo di nardo al naturale fogliato e fiorito di tre.     (Estinta)

NICOLESCHI di Velletri.

La penuria delle scritture in quegli antichi secoli ci priva di quelle curiosità più nobili, che si possono desiderare, e in particolare circa l'origine delle famiglie, le quali in gran numero anche cercando, non v'è memoria, e particolarmente di quelle, che parvero essere di Velletri, dove vi erano molte Casate con terre circondate.
Arme - Scaccato triangolato, di rosso e d'argento.     (Estinta)

NINNETTI di Velletri.

Antica e nobile famiglia, originaria di Velletri, nobile e notabile sul blasonario italiano. Questa famiglia à dir di scrittori antichi era compresa nella raccolta nel Libro d'oro del Campidoglio, ed annoverata anche nella bibiografia dei manoscritti della Vaticana.
Arme - Inquartato: il 1° e il 4° d'argento; il 2° e il 3° di rosso.

NUCCI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, all'uccello (?) d'argento accovacciato su una quercia al naturale nutrita sulla campagna di verde, il tutto sormontato da una stella (8) d'oro.

ODDOZZI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'argento, ai tre alberi (??? pioppi), sostenuti e nutriti dal monte uscente dalla punta di tre pezzi all'italiana messi in fascia, il tutto di verde.


ODOARDI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso, tenente un ramo fiorito di due pezzi (? gigli bianchi) con ramo centrale fogliato messo in palo.

ODONI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Fasciato d'argento e di rosso, al capo cucito d'azzurro.

      (VEDI Saba)

OLGEATI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Di verde; al capo dello stesso all'aquila d'argento; su tutto una banda partita d'oro e d'argento dell'uno nell'altro, accompagnata da due aquile dello stesso girate in banda.

ONESTI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, al leone rampante di rosso.



OSPIDAL-GALLUCCI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'argento, al gallo di rosso, sormontato da un bisante d'oro (forse un sole), cucito al cantone sinistro del capo.


Il Theuli ci elenca altre nobili famiglie veliterne che, si sono
unite con illustri e nobili casate straniere con fasti matrimoni.

Non avendo trovato gli stemmi familiari di queste unioni, abbiamo,
per una visione completa sulle notizie del Theuli, accostato le due casate.

 
Gerolamo Mosciglioni di Velletri con la famiglia Olgiati di Como.
Donna Francesca Mancini di Velletri con la famiglia Landi di Sessa.
Donna Francesca Mosciglioni di Velletri con la famiglia Griffoli di Siena.

Home   |  Araldica
A - B   |  C   |  D - L   |  M - O   |  P - Sa   |  Sc - Z



Stemmi e diciture sono del periodo XVI- XVIII sec. con tutti gli eventuali errori delle trascrizioni e traduzioni precedenti.
     Altro   = Descrizioni da altri Blasonari.
(Estinta) = Famiglia estinta già prima del 1726, quando è stato dipinto lo Stemmario ricavato dai blasoni del Theuli.

        à      = ha.

Spunti tratti da:       Famiglie Nobili e Notabili Italiane Estinte e Fiorenti del Comm. G. B. Di Crollalanza.
                              L'arte del Blasone del Conte Marc'Antonio Ginanni - M D C C L V I
                              Archivio notarile di Genazzano.     ---     Dizionario Storico-Blasonico
                              Istoria della Chiesa, e città di Velletri di Alessandro Borgia - M D C C X X I I I

Stemmi tratti da:      Manoscritti di tessere gentilizie, dalla Biblioteca Comunale Veliterna e altri Blasonari;

tessere realizzate nel 1710 da due Frati Minori Conventuali, che ci tramandano:
"Le Tessere Gentilizie delle Famiglie Nobili e Consolari di quest'Inclita Città di Velletri, tanto viventi ch'estinte, quanto alla medesima aggregate lineate in questo presente libro nell'Anno di nostra salute 1710, sono state estratte da manoscritti di Monsignor Illustrissimo & Reverendissimo Frà Bonaventura Theuoli Arcivescovo di Mira, li quali si conservano nell'Archivio sito nella Libraria di questo nostro V. Conv.to di San Fran.co de Minori Conti."


Copyright 2010 Universita' del Carnevale - All rights reserved - Design by Montagna