Università del Carnevale             Cell. 340 38 33 918 - Velletri

 

 

 

 

 

 

 

 

HOME   BLASONARIO   DECANI   SCUDO   PEZZE   PARTIZIONI   BRISURA   GLOSSARIO   QUART.ROMA

     Blasonario delle famiglie veliterne
             -  D . F . G . H . I . L  -
  


A - B   |  C   |  D - L   |  M - O   |  P - Sa   |  Sc - Z





DANDOLINI o GANDOLINI e MANDOLINI di Velletri.

Nobile famiglia, è un ramo dei membri romani e di Velletri, stabilitasi anche in Perugia nel lontano 1333 con Andreuzzo. Il ramo cambiò il cognome in Mandolini unendosi coi Borgia ma si estinse. È iscritta nella nobiltà italiana col titolo di conte palatino. È nel patriziato di Perugia con i fratelli: Camillo, Carolina, Giuseppina, Ifigenia e Giulio.
Arme - D'azzurro al leone rampante d'oro.

DE CESARI o CESARI o CESARITTI di Velletri.

Vivente in Calabria nel 1150. Altro ramo dell'antico casato veliterno, detto Cesari o De Cesari, il quale, già in età medioevale fu insignito di titolo dei Signori di Filettino e Conti di Velletri.
Arme - Troncato: nel 1° d'oro ai cinque gigli maleordinati 2, 3, d'azzurro; nel 2° fasciato ondato, d'azzurro e d'oro.


DE CIUCCIO di Velletri.

Pietro fu del Consiglio e conestabile nel 1505, ed Antonio priore del Comune nel 1554. (Estinta).
Arme - Di verde, all'asino saltellante al naturale; colla sbarra d'argento attraversante.

DEL CINQUE o DE QUINCHE di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, al leone d'oro, accostato da tre stelle (8) d'argento, una in capo, una nel fianco destro ed una in punta.


Altro - D'azzurro, al leone d'oro, accostato da tre stelle di otto raggi dello stesso, una in capo, una nel fianco destro ed una in punta.

  DE PAOLIS   e   DE PAULIS


            Vedi - PAOLIS  e  PAULIS.

FABBRI di Velletri.

Originari di Roma, furono ascritti alla nobiltà veliterna nella persona di GiovanniAndrea. Giuseppe e Francesco esercitarono i più cospicui uffici municipali. (Estinta).
Arme - Di rosso, ad un'incudine con sopra un martello, accompagnata in capo da una stella d'argento (8).

FABRI di Velletri.

Ascritti alla nobiltà veliterna, con un ramo dei Fabbri pronipoti. (Estinta).
Arme - D'azzurro, alla fascia ondata d'argento, caricata di cinque plinti coricati di rosso, accompagnata in capo, da tre stelle d'oro (8) poste in fascia, e da un'incudine di nero poggiata sul ceppo d'oro uscente dalla punta.

FAVALLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'oro alle tre fasce di verde.

FEDERINI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato: d'azzurro e di rosso; nel 1° alle due stelle (8) d'oro; nel 2° allo scaglione d'argento, accostato in punta da una stella (8) d'oro su azzurro; alla fascia d'argento sulla troncatura caricata di un giglio d'oro che dalla punta dello scaglione attaversa e penetra la parte superiore della troncatura.

FELLICELLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro al giglio di Francia d'oro.

FILIPPI di Velletri.

Famiglia ascritta alla cittadinanza romana e veliterna. Pucciaretto di Cola sedò nel Comune in qualità di consigliere nel 1346 e poi fu uno dei Nove Buonomini; Pietro Vescovo di Boiano; Filippo, commissario apostolico, ebbe dal Pontefice Clemente VIII l'investitura di un feudo in Pontecorvo; Giuseppe capitano per la Santa Sede nella spedizione a Ferrara sotto il Duca di Poli.
Arme - D'azzurro, alla gemella in banda d' oro, riunita in cuore da un bastone in sbarra dello stesso e accompagnata ne' due vuoti da due stelle di otto raggi egualmente d'oro.

FIORATTI di Velletri (vedi Coratti)

Famiglia di Velletri, tal Casato, come rivelasi nei atti notarili, si evolse, dal principio del 1800 per la fusione con la famiglia Coratti che si estinse in loro con Donna Flaminia.
Alcuni ricoprirono cariche comunali.
Arme - D'azzurro, al cuore di rosso accompagnato in capo da tre stelle di otto raggi d'oro male ordinate.

FISCARI di Velletri.

I Fiscari negli antichi documenti vengono chiamati promiscuamente: Fiascari, Flascari, Fischiari e Fiscari. (Estinta)
Alla Famiglia è dedicata una strada, avendovi essa la sua abitazione, nell'allora n° 12.
Arme: D'azzurro al crescente d'argento acconpagnato da due stelle (8) d'oro, una in capo ed una in punta.

FOSCHI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1° d'azzurro, alla testa di moro posta di profilo; nel 2° sbarrato di rosso e d'oro di otto pezzi; colla fascia d'argento attraversante sulla partizione, caricata da una rosa di rosso.

FRANCESCONI (Francescon) o FRANCESCOLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, al sinistrocherio al naturale vestito di rosso, movente dal fianco destro ed impugnante un albero al naturale, sormontato da una colomba pure al naturale.

FRANGIPANE di Velletri.

Ascritti alla nobiltà veliterna ed esercitarono nei più nobili uffici municipali. (Estinta)
Arme - Di rosso ai leoni affrontati rampanti d'oro.

FRUGOTTI di Velletri.

Originaria di Novara e trapiantata a Velletri da un Ignazio, i di cui figli veliterni, Carlo Vincenzo ed Odoardo furono insigniti della nobiltà veliterna, ed esercitarono i più nobili uffici del patrio Comune.
Arme - Semipartito Troncato: nel 1° d'azzurro alla cometa d'oro, posta in sbarra; nel 2° d'azzurro al giglio d'oro; nel 3° d'argento alla rosa di rosso; alla fascia d'oro sulla troncatura.

FRUGOTTI  2  di Velletri.

Altro ramo di origine romana che fu insignita nella nobiltà di Velletri e con tale titolo iscritta nell'Elenco Nobiliare Ufficiale.
Arme - Troncato Semipartito: nel 1° d'azzurro all'aquila spiegata d'oro; nel 2° d'azzurro alla stella (8) d'oro; nel 3° d'argento al bisante cucito d'oro; alla fascia dello stesso sulla troncatura.

F xxxxx     di Velletri.

Arme - D'azzurro, alla fascia in divisa di rosso accompagnata in capo da una fenice d'argento, sulla sua immortalità, fissante un sole d'oro nel cantone destro del capo, e in punta da una ruota di nero.
      (lo stemma trovasi alla fine della lettera F, senza n° e senza nome nel: "Le
     Tessere Gentilizie delle Famiglie Nobili e Consolari della Città di Velletri").
     (??? dimenticanza settecentesca ???)


GAGLIARDI di Velletri.

I Gagliardi vennero a Velletri da Benevento nel sec. XV, in occasione che uno di tal famiglia, chiamato Giovanni, si trasferì qui per esercitare la sua professione di medico.
Alla Famiglia è dedicata una strada, avendovi essa in quel luogo un palazzo.
Arme - D'argento al Sansone di carnagione nudo avente una ubligatula (mutanda) al naturale, posto in profilo, e combattendo un leone al naturale, in maestà.

Altro - D'azzurro, ad un Sansone di carnagione nudo avente un leggiero mantello di rosso, posto in profilo, ed aprendo le mascelle di un leone rivoltato.

GAGLIARDI-BENEVENTI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, alla fascia in divisa d'oro sostenente una testa d'Eolo di carnagione alata di nero e sofiiante verso un uomo nudo di carnagione cinto da una sciarpa di rosso, tenente una lancia d'argento, posto in maestà e attraversante su di un leone d'oro passante e rivoltato posto in punta; la testa alata è sormontata da una cometa dello stesso.

GALLINELLA di Velletri.

Antica e nobile famiglia, originaria di Velletri. Tale cognominizzazione dovrebbe derivare da vezzeggiativi del nomen latino Galla. Il blasone di questa famiglia è nei volumi del Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane, ed era sicuramente compresa nel Libro d'Oro del Campidoglio, e nei manoscritti della Vaticana. (Estinta)
Arme - D'azzurro a tre rose d'argento, due in capo una in punta; alla fascia dello stesso.

GALLINELLA   2   di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato: d'azzurro e d'oro, alla gallina bianca crestata di rosso movente dalla partizione, accompagnata in capo da una stella di otto raggi d'oro.


Altro - D'argento alla gallinella passante di rosso.

GENTILI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'argento, ai tre pali di rosso, col capo del campo, sostenuto da una trangla di rosso e caricato di un cavallo moro al naturale.

Altro - Troncato: nel 1° d'argento, al cane bracco slanciato al naturale, collarinato d'oro e sostenuto da una catena di nero movente dall'alto del capo; al 2° d'argento, a tre bande di rosso; colla fascia dello stesso attraversante sulla partizione.

GENTILI  2  di Velletri.

L'etimologia tarda romana di "gens" è "casata" ed era l'appellativo che i primi cristiani davano ai romani come sinonimo di "nobile, cortese". Molto diffuso nel Lazio, estendendosi poi nelle Marche, Toscana ed Emilia, con varianti: Gentilini, Gentilotti, Gentileschi, Gentilucci etc.
Arme - Troncato: 1° d'azzurro all'ermellino al naturale sormontato da una stella (8) d'oro; il 2° campeggiato di verde; alla fascia d'oro attraversante la troncatura.


GIANNELLI-VISCARDI di Velletri.

Antica famiglia originaria di Torri in Sabina e che fu aggregata al patriziato di Macerata nel 1806 in persona di Nicola. La famiglia fu erede della nobile famiglia Viscardi di Velletri con l'obbligo del cognome e dello stemma. Nel 1911 Sua Maestà il re Vittorio Emanuele III concesse in linea primogeniale maschile il titolo di conte a Giulio di Luigi.
Arme - Troncato: nel 1° d'argento; nel 2° d'oro al monte di tre cime di verde all'italiana movente dalla punta e attraversante la troncatura come vulcano con fumi in sbarra.

GIANSANTI-COLUZZI di Velletri.

Domenico Giansanti, sposa l'ultima Coluzzi (vedi) estinguendosi così in quella Giansanti. Domenico anni dopo nel 1850 ottenne la nobiltà e lo stemma, Giansanti-Coluzzi.
Arme - Troncato: d'azzurro e d'oro alla banda dell'uno all'altro.


GILIBERTI 1 di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato: nel 1° d'azzurro al giglio d'oro; nel 2° d'argento al monte di tre pezzi di verde all'italiana, sostenuto da due cani (?) al naturale, controrampanti addossati sul primo monte, collarinati di rosso.

GILIBERTI 2 di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: nel 1° di rosso al giglio d'oro; nel 2° dello stesso al monte di tre pezzi del primo all'italiana, sostenuto da due cani (?)* di rosso (?)*, controrampanti.

* (Stemma molto approssimato colorato frettolosamente, sono indistinguibili i due
  animali, sia nella forma che nei colori.       Blasone n° 96 nel:
"Le Tessere Gentilizie delle Famiglie Nobili e Consolari della Città di Velletri").

GINNASI (Ginnasij) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'oro, al destrocherio di carnagione vestito di rosso movente dalla sinistra, e tenente un compasso d'argento aperto colle punte in alto; col capo d'azzurro sostenuto da una trangla di rosso e caricato di tre gigli d'oro.

GINNETTI di Velletri.       ..... IN COSTRUZIONE

Famiglia .....
Arme - D'argento alle tre bande di rosso, le esterne sormontate da due rose poste in sbarra dell'uno nell'altro.

GIORGI di Velletri.

I Giorgi in origine si chiamavano "Pucella" come risulta dagli atti. Alla fine del 1500 un Alessanro di tale famiglia, figlio di Lelio di Giorgio, incominciò a lasciare il suo antico nome, e chiamavasi Alessandro Giorgi, col quale cognome dal 1600 in poi, fu conosciuta e propagata la fmiglia fino al suo estinguersi nel XVIII sec. A queta opulenta Famiglia è dedicata una strada, avendovi essa in quel luogo un grandioso palazzo al n° 40.
Arme - D'azzurro, al destrocherio di carnagione, vestito di rosso, impugnante un'alabarda d'argento uscente dalla punta e posta in palo.


Altro - D'azzurro, al destrocherio armato e di carnagione, impugnante un'alabarda d'argento uscente dalla punta e posta in palo.

GIOVANNELLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, all'elmo d'argento con piuma d'oro*; accostato da due stelle (8) dello stesso.


(* la pittura non è distinguibile, sull'elmo potrebbe non essere una piuma ma un fregio).

GIUDICI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato d'argento e di rosso al carbonchio (8) pomato e gigliato dell'uno nell'altro.

GORI dei LEONI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro alle tre teste leonine d'oro, due in capo affrontate, una in punta; alla fascia d'argento caricata di una rosa di rosso.


GORI delle TORRI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, al castello chiuso e finestrato d'argento, torreggiato di tre pezzi, il centrale più alto.

GRAZIOSI o GRAZIOSO di Velletri.

Antichissima nobile famiglia originaria della terra di Vallepietra, dell'abazia di Subiaco, la quale rifuse la nobiltà in Velletri, ove ottenne l'iscrizione in perpetuo alla nobiltà (m. e f.), ascritta tra le famiglie consolari ottenendo più volte la carica di Gonfaloniere, con un Giovanni. Sul finire del XVIII s. anche a Roma e Frascati i discendenti ottennero tale carica nella persona dei fratelli Filippo e Felice entrambi ufficiali.
Arme - D'azzurro, al crescente voltato d'argento, accompagnato in capo da tre stelle d'oro (8) male ordinate 1, 2, e in punta da onde marine al naturale.


GREGNA di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'oro, al destrocherio di carnagione vestito di rosso, movente dal fianco sinistro ed impugnante cinque spighe d'oro, la centrale è posta al capo d'azzurro.

GREGNA-CATANEO(?) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Partito: nel 1° troncato d'argento e di rosso al leone rampante dell'uno all'altro; nel 2° d'oro, al destrocherio di carnagione vestito di rosso, movente dal fianco sinistro ed impugnante cinque spighe d'oro, la centrale è posta al capo d'azzurro.
        (stemma incerto, ma nel 1° partito sembra l'arme dei Cataneo di Genova)

GRIFOLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'oro, alle tre fasce di rosso, ogni fascia è caricata di tre gigli d'oro.

GUGLIA di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, alla guglia d'argento terrazzata di verde.


GUGLIELMETTI di Velletri.

Antica e nobile famiglia, originaria di Velletri, nobile e notabile sul blasonario italiano, era compresa nella raccolta nel Libro d'oro del Campidoglio, ed annoverata anche nei manoscritti della Vaticana.
Arme - Troncato: nel 1° d'argento al leone rosso nascente dalla troncatura; nel 2° fasciato d'oro e d'azzurro.

GUGLIELMINI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro alla cotissa d'oro; al leone dello stesso sul tutto, caricato di tre rose rosse poste in palo, una in capo una in cuore una in punta.

Altro - D'azzurro, al leone d'oro, accompagnato da due rose di rosso, una in capo ed una in punta; colla banda d'oro attraversante sul tutto, caricata da una rosa di rosso.

GUIDONI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Di rosso, al castello d'argento torricellato di tre pezzi e merlato alla guelfa, aperto di tre porte e finestrato di nero.


HOROLOGIJ (Orologi) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, al palmizio al naturale, nutrito dalla pianura, sormontato da tre stelle d'oro (8) maleordinate.


IEZZI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Troncato: d'argento e di rosso, alla rosa dell'uno nell'altro, bottonate del proprio campo; alla fascia d'oro caricata ai lati di due rose di rosso, e di un cuore centrale dello stesso.

LANCELLOTTI o LANCILLOTTI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, ad un lambello di tre pendenti, in capo, e da cinque stelle (8) maleordinate 1, 2, 1, 1, in punta, il tutto d'oro.

LANCELLOTTI-GINNETTI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Partito: nel 1° d'azzurro, alla fascia d'oro accompagnata in capo da un lambello di quattro pendenti, e da cinque stelle (8) maleordinate 2, 1, 2, in punta, il tutto d'oro; nel 2° di Ginnetti (d'argento alle tre bande di rosso, le esterne sormontate da due rose poste in sbarra dell'uno nell'altro).

LANCIANI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato: nel 1° di rosso ai leoni affrontati d'oro; nel 2° d'azzurro alla rosa di rosso, accompagnata da tre stelle (8) d'oro 2 ai lati, 1 in punta.


Altro - Troncato: nel 1° di rosso, al leone nascente d'oro; nel 2 ° d' azzurro, alla rosa di rosso, accompagnata in punta da altre tre rose d'argento.

LANDI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - Troncato: d'argento e di rosso, al monte di tre cime di verde all'italiana, movente dalla punta, sormontato da un albero (?) al naturale nutrito dal monte sulla troncatura, accompagnato in capo da tre stelle (8) d'oro poste in fascia.


LANUVIA (Lanuvij) di Velletri.

Antica e nobile famiglia di Velletri, e riportata nella blasonatura delle famiglie nobili e notabili italiane. Dalla storia documentata dai manoscritti della Vaticana è una delle poche le cui memorie risultano sulle famiglie romane. I Lanuvia, dettero alla patria personaggi cospicui in dottrina, nella carriera delle armi, e nelle dignità ecclesiastiche, dal XVI al XVIII sec. in cui si estinse.
A queta illustre Famiglia è dedicata una strada, avendovi essa un palazzo al n° 34.
Arme - D'azzurro alla croce scorciata d'argento.

LANUVIO di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro, all'albero (?) al naturale movente dalla punta, su cui posa un uccello (?) d'argento.

LAURI di Velletri.

Sembra che in Via dei Lauri ci fosse la presenza di tale Famiglia, anche se nei paraggi c'era un fosso denominato "dei Lauri" per gli arbusti di lauro. (Estinta)
Arme - D'azzurro al lauro al naturale nutrito dalla terrazza di verde.



LELLI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'azzurro alla fascia di rosso accompagnata in capo da sette stelle (8) d'argento poste in doppia fascia 3, 4, e in punta dal leone passante d'oro.

LELLI - SANTIRECCHIA di Velletri.       ..... IN COSTRUZIONE

Altr'arma di Lelli inquartata con Santirecchia allorchè nel 1710 Cesare Santirecchia sposatosi con Grazia Lelli n'ebbe felicissima prole, Cesare e Nicola Santirecchia.
Arme - ...

LELLI - ZURLA di Velletri.       ..... IN COSTRUZIONE

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - ...

LENI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro alle tre clave d'argento rivoltate in banda.

LUCARELLI di Velletri.

Antica è illustre famiglia di Aversa, un ramo trapiantato a Velleti nel XVI sec. Il cognome medievale Luca deriva dal greco "lyke=luce" e dal latino "lucem=luce". La nobiltà del Casato ricevette anche l'investitura dell'Ordine di Malta nel 1687.
Leonardo diviene rettore della città alla morte del Card. Del Giugice nel 1723.
Arme - D'azzurro alla fenice uscente dalla sua immortalità divampante da un globo terreste, uscente dalla punta, e fissante un sole d'oro posto nel cantone destro del capo, il tutto al naturale.

Altro - D'azzurro, alla torre d'argento merlata di tre pezzi alla guelfa, sulla sommità di ciascuno de' quali posa una colomba dello stesso, avente un ramo d'olivo nel becco, le laterali affrontate, e la centrale posta di fronte.
Altro - D'azzurro, al monte di tre cime d'argento, terrazzato al naturale, sulla cui cima posa una cicogna pur d'argento, sostenente colla zampa destra una palla di rosso, ed altra simile avente nel becco, accompagnata in capo da tre stelle di otto raggi d'oro male ordinate.

LUCCI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, a due lucci affrontati d'argento, posti in palo, colla testa in alto.

LUCCI 2 di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - D'azzurro, a due lucci affrontati d'argento, posti in palo, colla testa in alto, accompagnati in capo da una stella (8) d'oro.

LUCCI - ....(?) di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive).
Arme - Semipartito troncato: nel 1° di rosso, caricato da una colomba d'argento movente dalla troncatura; nel 2° d'azzurro, a cinque stelle di otto raggi d'oro, poste 2, 1, 2; nel 3° d'azzurro, caricato da due lucci posti in palo, colla testa in alto.

LUPI di Velletri.

            (Le ricerche su notizie di questa Famiglia sono sempre attive). (Estinta)
Arme - D'oro al lupo sostante di rosso; terrazzato di verde.


Il Theuli ci elenca altre nobili famiglie veliterne che, si sono
unite con illustri e nobili casate straniere con fasti matrimoni.

Non avendo trovato gli stemmi familiari di queste unioni, abbiamo,
per una visione completa sulle notizie del Theuli, accostato le due casate.

 
Capitano Giuseppe Filippi di Velletri con la famiglia Aleoloni di Macerata.
Capitano Giuseppe Filippi di Velletri in seconde nozze con Donna Giustina Mutij di Roma.
Donna Caterina Filippi di Velletri con la famiglia Sabba di Gallicano.
Donna Gregoria Filippi di Velletri con la famiglia Bracaloni di Genazzano.
Donna Paola Filippi di Velletri con la famiglia Ceci di Roma.
Capitano Settimio Fiscari di Velletri con la famiglia Peonia di Milano.
Dott. Cesare Fiscari di Velletri con la famiglia Peonia di Milano.
Donna Madalena Fiscari di Velletri sposa Diego Cornwaglia di Roma.
Donna Diamante Gagliardi di Velletri con la famiglia Paparoni di Roma.
Dott. Domenico Gallinella di Velletri con la famiglia Bartoli di Firenze.
Pietro Paolo Cavalchini di Firenze sposa Laura Gallinella di Velletri.
Donna Albinia Ginnetti con la famiglia Croce di Tivoli.
Donna Caterina Ginnetti col Marchese Muzio Mattei di Roma.
Donna Laura Ginnetti col Marchese Fabio Massimi di Roma.
Marchese Marzio Ginnetti con la Marchesa Girolama dei Cavalieri.
Dott. Silla Gori dei Leoni di Velletri con la famiglia Colonna dei Signori di Roviano.
Dott. PietroPaolo Gori delle Torri di Velletri con la famiglia Biscia di Genazzano.
Capitano Leopardo Gregna di Velletri con la famiglia Bologna di Napoli di Seggio di Nilo.
Capitano Sisto Gregna di Velletri con Donna Genoeffa CataneiDorati di Genova.
Capitano Sisto Gregna di Velletri in seconde nozze con Donna Nicolina Iacobilli di Foligno.
Donna Fulvia Gregna di Velletri con la famiglia Sabbellica di Sonnino.
Capitano Marc'Antonio Gregna di Velletri con la famiglia Simaci dei Signori di Pimpinara.
Dott. Antonio Gregna di Velletri con la famiglia Surrexi di Terni.
Cap. Marc'Antonio Gregna in seconde nozze con la famiglia Trincia di Roma dei Signori di Foligno.
Dott. Clemente Landi di Velletri con la famiglia Biscia di Genazzano.
Donna Faustina Landi di Velletri sposa un Cenci di Roma.
Francesco Landi di Velletri con Donna Livia Corradi di Todi.
Donna Vittoria Landi di Velletri con la famiglia Grifoni di Roma.
Donna Alessandra Landi di Velletri con la famiglia Landi di Todi.
Matteo Lanuvia di Velletri con la famiglia Muti di Roma.
Dott. Giulio Lanuvia di Velletri con la famiglia Rilli di Firenze.
Valerio Lucci di Velletri con la famiglia Capizzucchi di Terracina.

Home   |  Araldica
A - B   |  C   |  D - L   |  M - O   |  P - Sa   |  Sc - Z



Stemmi e diciture sono del periodo XVI- XVIII sec. con tutti gli eventuali errori delle trascrizioni e traduzioni precedenti.
     Altro   = Descrizioni da altri Blasonari.
(Estinta) = Famiglia estinta già prima del 1726, quando è stato dipinto lo Stemmario ricavato dai blasoni del Theuli.

        à      = ha.

Spunti tratti da:       Famiglie Nobili e Notabili Italiane Estinte e Fiorenti del Comm. G. B. Di Crollalanza.
                              L'arte del Blasone del Conte Marc'Antonio Ginanni - M D C C L V I
                              Archivio notarile di Genazzano.     ---     Dizionario Storico-Blasonico
                              Istoria della Chiesa, e città di Velletri di Alessandro Borgia - M D C C X X I I I

Stemmi tratti da:      Manoscritti di tessere gentilizie, dalla Biblioteca Comunale Veliterna e altri Blasonari;

tessere realizzate nel 1710 da due Frati Minori Conventuali, che ci tramandano:
"Le Tessere Gentilizie delle Famiglie Nobili e Consolari di quest'Inclita Città di Velletri, tanto viventi ch'estinte, quanto alla medesima aggregate lineate in questo presente libro nell'Anno di nostra salute 1710, sono state estratte da manoscritti di Monsignor Illustrissimo & Reverendissimo Frà Bonaventura Theuoli Arcivescovo di Mira, li quali si conservano nell'Archivio sito nella Libraria di questo nostro V. Conv.to di San Fran.co de Minori Conti."


Copyright 2010 Universita' del Carnevale - All rights reserved - Design by Montagna